Sfruttavano immigrati a Cerignola, arrestati due romeni

 

Sfruttamento del lavoro

Sfruttamento del lavoro

Due romeni sono stati arrestati per sfruttamento di manodopera clandestina straniera, estorsione e maltrattamenti.

Le indagini dei carabinieri sono iniziate dopo la richiesta di aiuto di un bracciante immigrato che non mangiava da giorni.

Gli immigrati vivevano in condizioni disumane, costretti a stare in 20 su un soppalco in un locale al piano terra. Invece dei 40 euro giornalieri promessi, erano stati privati dei documenti personali, costretti a lavorare nove ore al giorno senza mangiare, minacciati e picchiati se si ribellavano.

Fonte by Ansa.it

Foto by vostrisoldi.it

Articoli simili

Leave a Reply